GLI ITINERARI

Sicilia

da Palermo alle Isole Eolie

Sottotitolo
Sicilia isola di Vulcano
Lipari

Palermo - La Cala, con le sue immense ricchezze storiche e naturalistiche, permette di dormire in barca. La Cala è un piccolo porto turistico nel pieno centro della città. I recenti interventi includono nuove infrastrutture e servizi al diporto assieme a un totale restyling delle aree esistenti dislocate tra il molo e la strada, tra il molo e le mura del Castello a Mare. In pieno centro storico offre al diportista un ormeggio vicino ai più importanti monumenti. Ospita fino a 370 unità.

puntatore percorso marittimoDa Palermo navigando per 32 miglia circa si arriva a Cefalù. Dislocata ai piedi di un promontorio roccioso, in provincia di Palermo, uno dei borghi più belli d'Italia.

puntatore percorso marittimoDa Cefalù si procede per 40 miglia circa per raggiungere Filicudi e Alicudi, che dista soli altri 10 miglia. Le due Isole Eolie più primitive e autentiche, imperdibili per gli amanti del mare alla ricerca di spazi incontaminati e baciati dal solo sciabordio delle acque. Si consiglia di ormeggiare a Filicudi per la notte.

puntatore percorso marittimoDa Filicudi e Alicudi si procede fino a Salina, per circa 10 miglia. Salina è una tra le più grandi delle Isole Eolie, la seconda per estensione dopo Lipari, ed è caratterizzata dal fatto che ospita tre distinti comuni: Leni, Malfa e Santa Marina. Meritano una visita la Riserva naturale Le Montagne delle Felci e dei Porri. Sull'isola sono state girate alcune scene del film Il postino, l'ultima pellicola interpretata da Massimo Troisi.

puntatore percorso marittimoDa Salina a Panarea sono appena 9 miglia. Vale assolutamente la pena visitare quest’isola. è una delle più rinomate mete del turismo internazionale. Questo gioiello naturale ha incantato artisti, scrittori, stilisti e musicisti tanto da diventare, nel periodo estivo, una tra le mete più ambite pur essendo tra le più piccole delle Isole Eolie.puntatore percorso marittimoDa Panarea si naviga per circa 10 miglia fino a raggiungere la vicina Stromboli. A circa un miglio dopo la spiaggia di Ficogrande, si trova lo scoglio dello Strombolicchio, oggi sede di un faro marino raggiungibile tramite 200 scalini. È consigliata in serata, quando il sole è già calato, una visita alla Sciara del Fuoco, la famosa conca nera dove per secoli si sono riversate le spettacolari colate laviche del vulcano. Qui si può sostare e godere dello spettacolo di lava e lapilli rossi.

puntatore percorso marittimoNavigare per circa 20 miglia per raggiungere Lipari. Il Castello di Lipari con Piazza Ugo di Sant'Onofrio, detta Marina Corta. È una delle piazze delle Eolie, di forma irregolare, affacciata sul mare e ricca di bar e ristoranti. All'estremo est della piazza c'è la rocca del Castello di Lipari, mentre sul lato mare si staglia la storica Chiesa delle Anime del Purgatorio. Lipari è la più grande delle Isole Eolie e ne è anche il suo cuore pulsante.

puntatore percorso marittimoDa Lipari si accende il motore solo per un miglio e si arriva all’isola di Vulcano. L’isola più primordiale di tutto l’arcipelago delle Eolie caratterizzata per le sue terme naturali. Il laghetto naturale dei fanghi caldi con il tipico odore di zolfo, sono la parte più visitata e ambita dell’isola, con benefici termali e bagni caldi al mare.

puntatore percorso marittimoDa Vulcano si procede per 18 miglia circa per arrivare a Capo d’Orlando. Borgo di pescatori nella Città metropolitana di Messina, luogo di vocazione turistica e commerciale.

puntatore percorso marittimoDa Capo d’Orlando navigando per 35 miglia si rientra a Cefalù, da qui a distanza di altri 32 miglia si rientra nella città di Palermo.
Vivere un’avventura sul mare è un sogno realizzabile, cosa aspetti?

Barche d'aMare

locazione di barche a motore e a vela
Mediacontact Services sa
via lucino, 3
6932 - Breganzona - SVIZZERA - CH -